Se sei in cerca del miglior smartphone sotto i 300 euro, sei nel posto giusto.

Oggi vedremo quali sono i migliori telefoni al giusto prezzo, considerato che già uno smartphone da 300 euro può rivelarsi una scelta eccellente. Un dispositivo capace di durare anni.

I budget degli smartphone sono stati stravolti negli ultimi anni, soprattutto per gli Android. Oggi abbiamo moltissime opzioni da considerare senza dover sborsare oscene somme di denaro per uno smartphone.

Ma se dovessimo scegliere il miglior smartphone sotto i 300 euro, quale sceglieremmo?

N.B: per ogni smartphone vedremo il prezzo medio applicato da Amazon, compreso eventuali sconti

Dimenticati le opzioni da chissà quali cifre. In questa fascia di prezzo la parola d’ordine è eccellente rapporto qualità prezzo.

Ed è proprio questo che cercheremo oggi: troveremo i migliori smartphone per rapporto qualità prezzo, spesso in grado di competere con alcuni top di gamma.

Vero, non avremo il massimo fra gli hardware del momento…

…se cerchi il TOP, d’altra parte, dovrai orientarti sui migliori smartphone sotto i 500 euro.

Ma se sei disposto a non avere il meglio del momento, presto vedrai come sia possibile trovare eccellenti smartphone sotto i 300 euro con caratteristiche davvero, ma davvero, ottime.

Vediamoli subito!

Migliori smartphone 300 euro – Elenco Aggiornato

Migliori smartphone 300 euro #1

1. OnePlus – NORD

PESO: 184 g – DIMENSIONI SCHERMO: 6,44’’ – CPU: Snapdragon 765G- RAM: 8 GB – MEMORIA INTERNA: 128 GB – BATTERIA: 4115 mAh – FOTOCAMERE POSTERIORI: 48MP + 8MP + 5MP +2MP – FOTOCAMERA ANTERIORE: 32 MP

Iniziamo con un telefono che ha avuto un successo mondiale, ed ancora oggi resta tra i più venduti.

OnePlus Nord è uno smartphone del 2020, ma è anche proprio per questo si paga molto meno del prezzo di lancio.

Si tratta di uno smartphone dotato dell’ottimo chipset Snapdragon 765 di Qualcomm, con una generosa RAM da 8GB.

La combinazione di questo processore (di medio-alto livello), unita alla capiente RAM garantisce ottimi tempi di risposta in quasi ogni applicazione, compreso il multitasking.

Non c’è assolutamente alcun ritardo nelle operazioni quotidiane, durante l’apertura/utilizzo di un’app o quando si passa da un’app all’altra. Nei benchmark delle prestazioni, i punteggi sono chiaramente superiori a quelli di Snapdragon 720 e 730 SoC, anche se al di sotto dei più potenti chip Snapdragon 8xx delle ultime generazioni. Naturalmente, nessuno si aspettava che i numeri fossero vicini allo Snapdragon 8xx: stiamo parlando di uno smartphone potente, ma comunque non recentissimo.

Passando alla batteria siamo su ottimi livelli. Riesce a durare quasi un giorno e mezzo di normale utilizzo, che include un uso generoso di app di messaggistica e social media, navigazione web. Il tutto con una frequenza di aggiornamento del display di 90 Hz.

Infine il comparto fotografico regge bene, senza sfigurare. La fotocamera principale da 48 MP è davvero efficace, la fotocamera ultra-wide da 8 MP è al livello della maggior parte delle fotocamere ultra-wide da 8 MP, mentre le restanti due sono nella media (e non le useremo quasi mai). Ottima la fotocamera l’anteriore da 32 MP.

Non stupisce che il OnePlus Nord sia stato uno degli smartphone più discussi del 2020, nonché uno dei più venuti nel biennio 2020-2021.

All’uscita ricordiamoci che veniva venduto a 569,00 euro, e nessuno si stupiva più di tanto. Oggi si trova in forte sconto a cifre intorno ai 300 euro. Decisamente un best buy.

OnePlus – NORDPrezzo: 399,00 euroSconto 18% – Prezzo: 329,00 euro


Migliori smartphone 300 euro #2

2. Xiaomi – Mi 11 Lite

PESO: 157 g – DIMENSIONI SCHERMO: 6,55’’ – CPU: Snapdragon 732G- RAM: 6 GB – MEMORIA INTERNA: 64 GB – BATTERIA: 4250 mAh – FOTOCAMERE POSTERIORI: 64MP + 8MP + 5MP – FOTOCAMERA ANTERIORE: 16 MP

Uno dei più interessanti smartphone sotto i 300 euro da considerare è certamente lo Xiaomi Mi 11 Lite.

Innanzitutto va detto che ha un design molto gradevole, quasi completamente copiato dall’ammiraglia di Xiaomi, la versione non-lite.

Il design con la tripla fotocamera è difficile da confondere con qualsiasi altro smartphone e anche la qualità dei pannelli di vetro posteriori è piacevole.

La parte anteriore ha un display Amoled da 6,55 pollici di alta qualità con una risoluzione di 2400 x 1080 pixel.

Gli indicatori di luminosità e contrasto vicini a quelli di punta aggiungono all’attrattiva dello schermo, mentre la frequenza di aggiornamento dell’immagine a 90Hz e il rivestimento oleorepellente completano l’elenco dei vantaggi, rendendolo molto interessante per il prezzo.

Le caratteristiche tecniche sono in linea con il prezzo. Troviamo un chipset Qualcomm Snapdragon 732G con 6 GB di RAM, capaci di sostenere tranquillamente qualsiasi processo software.

L’interfaccia MIUI shell della CPU viaggia senza ritardi e puntamenti, ed è possibile giocare anche a multiplayer impegnativi come Fortnite (e nemmeno con preset grafici minimi, anzi).

Le capacità fotografiche sono rappresentate da fotosensori da 64, 8 e 5 megapixel senza stabilizzazione ottica, quindi le foto serali dovrebbero essere scattate con una presa salda sullo smartphone.

Ergonomico, compatto e leggerissimo (solo 157 grammi!) per gli standard di oggi, il telefono è dotato di una batteria da 4250 mAh.

Non è uno smartphone campione di autonomia, ma garantisce comunque 8-9 ore di tempo di visualizzazione attivo, quindi ampiamente una giornata di utilizzo fino a notte fonda.

Anche le funzionalità non mancano, con la presenza del pagamento senza contatto NFC, IrDA (per controllare gli elettrodomestici) e l’audio stereo.

Nel complesso si tratta di uno smartphone da 300 euro veramente convincente. Non è molto conosciuto in Italia, a scapito di nomi più “comuni”, eppure resta un dispositivo ottimo per qualità prezzo.

Xiaomi – Mi 11 Lite – Prezzo: 329,00 euroSconto 15% – Prezzo: 279,00 euro


Migliori smartphone 300 euro #3

3. Realme – 8 Pro Black

PESO: 176 g – DIMENSIONI SCHERMO: 6,4’’ – CPU: Snapdragon 720G- RAM: 6 GB – MEMORIA INTERNA: 128 GB – BATTERIA: 4500 mAh – FOTOCAMERE POSTERIORI: 108MP + 8MP + 2MP +2MP – FOTOCAMERA ANTERIORE: 16 MP

Il Realme 8 Pro è uno smartphone sotto i 300 euro tra i migliori in assoluto per rapporto qualità prezzo.

Il chipset utilizzato è lo Snapdragon 720G di Qualcomm con 6 GB di RAM. È affiancato da 128 GB di memoria interna, anche se circa 16 GB sono usati solo per il sistema operativo.

Tuttavia troviamo uno slot per schede MicroSD nel caddy SIM. Il telefono supporta due SIM e non devi sacrificarne una per spazio di archiviazione aggiuntivo: puoi avere due SIM più una scheda MicroSD.

Lo Snapdragon 720G è un ottimo chipset di fascia media, perfettamente in grado di adattarsi alle ultime app, anche le più pesanti. Non avrà grosse difficoltà nemmeno in multitasking o con applicaioni in background. Non è un processore top di gamma, ma assolutamente convincente per il prezzo di questo smartphone.

La batteria da 4500 mAh è più che efficace, con un’autonomia oltre la giornata. La ricarica rapida (50 W) è supportata e la batteria impiega 17 minuti per la ricarica al 50%, mentre in 30 minuti si passa da 0 all’85% della carica.

Lato fotografico, troviamo quattro fotocamere sul retro: grandangolare da 108 MP, 8MP ultra grandangolare, macro 2MP e 2MP in bianco e nero. Gli ultimi due non sono decisamente gran chè, con l’obiettivo macro utilizzabile solo da distanze molto ravvicinate. Gli scatti inquadra e scatta con le due fotocamere principali e con la fotocamera selfie invece sono perfetti per la fascia di prezzo.

Si tratta di foto ben illuminate e messe a fuoco, ideali per un utilizzatore normale. Anzi, i 108 MP sono molto oltre la necessità media di un classico uso privato o social.

Non è un caso che si tratti di un altro smartphone iper venduto:

se stiamo cercando un hardware ottimo, una buona batteria (e ottima velocità di ricarica) un ottimo schermo AMOLED e un supporto a doppia SIM, allora questo è uno dei migliori smartphone sotto i 300 euro che possiamo acquistare.

Realme – 8 Pro – Prezzo: 279,00 euro


Migliori smartphone 300 euro #4

4. Xiaomi – Poco F3

smartphone sotto 300 euro poco x3

PESO: 196 g – DIMENSIONI SCHERMO: 6,67’’ – CPU: Snapdragon 870 5G – RAM: 6 GB – MEMORIA INTERNA: 128 GB – BATTERIA: 4520 mAh – FOTOCAMERE POSTERIORI: 48MP + 8MP + 5MP – FOTOCAMERA ANTERIORE: 20 MP

Lo Xiaomi Poco F3 è uno dei più interessanti smartphone sotto i 300 euro, soprattutto perché è recente e dotato dell’ultima generazione di chipset snapdragon.

Ma andiamo con ordine.

È facile considerare questo telefono come un fiore all’occhiello grazie al suo design eccezionale. La memorizzazione e, soprattutto, l’unità originale di tre fotocamere si trova su un bellissimo pannello posteriore in vetro temperato.

Lo scanner di impronte digitali è sul lato per una maggiore precisione, sebbene il dispositivo utilizzi un pannello Amoled ad alta precisione. Il display da 6,67 pollici ha un enorme margine di luminosità, paragonabile alla fascia alta e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz.

Passiamo alle specifiche. Il punto forte di questo smartphone è il processore Qualcomm Snapdragon 870 5G, affiancato ai 6 GB di RAM.

Se da una parte abbiamo un chipset di ultima generazione (lanciato nel 2021), la RAM è più che sufficiente per gestire qualsiasi processo applicativo. Processore e RAM possono adattarsi anche a giochi impegnativi, offrendo ai giocatori un frame rate stabile anche dopo ore di sessioni di gioco.

Naturalmente, dall’uso di un tale chipset, sia la velocità di avvio delle applicazioni che la fluidità dell’interfaccia della shell MIUI aumentano molte volte.

Le capacità fotografiche sono simili a quelle degli altri smartphone nello stesso segmento, con la camera principale da 48 MP e la secondaria grandangolare da 8 MP nella media. Andranno benissimo per i classici scatti ricordo o per foto social.

Attenzione però, perché le foto saranno particolarmente curate nei dettagli, grazie all’elaborazione delle immagini grazie (ancora una volta) al chipset aggiornato.

La capacità della batteria è di 4520 mAh, che affiancato al chipset chipset di ultima generazione a risparmio energetico può coprire un giorno e mezzo di autonomia. Quindi assolutamente ottimo.

Il suono stereo di alta qualità sarà una delizia per le orecchie, infatti il volume massimo è preciso ed elevato. Utile anche la presenza del pagamento senza contatto NFC e la porta a infrarossi per il controllo degli elettrodomestici.

Tutto questo, insieme a un prezzo molto democratico, rende questo smartphone sotto i 300 euro davvero fra i più interessanti fra quelli di ultima generazione.

Xiaomi – Poco F3Prezzo: 315,00 euro


Migliori smartphone 300 euro #5

5. Oppo – Reno4 Z 5G

smartphone 300 euro migliore

PESO: 184 g – DIMENSIONI SCHERMO: 6,57’’ – CPU: MediaTek Dimensity 800 5G- RAM: 8 GB – MEMORIA INTERNA: 128 GB – BATTERIA: 4000 mAh – FOTOCAMERE POSTERIORI: 48MP + 8MP + 5MP +2 MP – FOTOCAMERA ANTERIORE: 16 MP

Oppo è un brand che ha voluto imporsi con forza nel settore degli smartphone sotto i 300 euro, e con il Reno4 Z 5G è riuscita a proporre davvero un ottimo dispositivo.

Ad una cifra più che contenuta propone uno smartphone gradevole nel design e al tatto, nemmeno così pesante grazie ai suoi 184 grammi. La parte posteriore rifrange la luce in molte sfaccettature e quindi sembra piuttosto sofisticata.

Il modulo della fotocamera con gli obiettivi principali disposti trasversalmente è originale e diverso dal solito. L’involucro potrebbe essere un po’ più stabile in termini di pressione, ma nel complesso sembra di alta qualità

In termini di hardware e performance supera le aspettative. Il chipset MediaTek Dimensity 800 è un processore che non si trova spesso, ma tutti i test benchmark lo pongono come un chipset paragonabile ai migliori Snapdragon della serie 7.

È affiancato a 8 GB di RAM, quasi il doppio rispetto ad alcuni dispositivi di confronto della stessa fascia di prezzo. 128 GB di memoria di archiviazione non sono più insoliti, ma sono comunque una ottima configurazione per questa cifra. Notiamo però che la memoria non può essere espansa tramite scheda microSD.

La batteria è nella media. I 4000 mAh permettono un utilizzo per tutta la giornata, ma non oltre. Arriveremo verso sera con un 20% residuo, se usato intensamente.

Il telefono Oppo ha 4 obiettivi sul retro, ma solo due di essi possono essere effettivamente utilizzati per scattare foto, gli altri due forniscono solo dati di supporto. La fotocamera principale da 48 megapixel combina 4 pixel in uno per impostazione predefinita, ottenendo immagini da 12 megapixel, ma con un’esposizione maggiore. Nel complesso i risultati fotografici sono soddisfacenti (senza eccellere), sia per foto con camera posteriore, che anteriore.

L’NFC è a bordo, quindi puoi anche utilizzare i servizi di pagamento mobile. È disponibile anche il Wi-Fi 5, così come il 5G, che come descritto dal nome può essere utilizzato anche con entrambe le SIM.

Il software è basato su Android 10 e le patch di sicurezza sono aggiornate agli ultimi standard.

Un sensore di impronte digitali si trova sulla destra del case. Il riconoscimento delle dita memorizzate è molto affidabile e veloce. Basta appoggiarci sopra il dito per sbloccare lo smartphone, anche da standby.

Infine, giusto notare una vera chicca per uno smartphone sotto i 300 euro: il display a ben 120 Hz che non compromette la batteria, ma rende l’utilizzo del telefono estremamente fluido.

Insomma, uno smartphone firmato Oppo che prova a mettere in discussione i più conosciuti brand offrendo un dispositivo con alcune caratteristiche uniche.

L’unico “limite” è la batteria che copre appena la giornata. Superato questo, si tratta di un dispositivo davvero eccellente.

Oppo – Reno4 Z 5G – Prezzo: 399,00 euroSconto 37% – Prezzo: 249,00 euro


Migliori smartphone 300 euro #6

6. Xiaomi – Redmi Note 10 Pro

PESO: 193 g – DIMENSIONI SCHERMO: 6,67’’ – CPU: Snapdragon 732G – RAM: 6 GB – MEMORIA INTERNA: 128 GB – BATTERIA: 5020 mAh – FOTOCAMERE POSTERIORI: 108MP + 8MP + 5MP +2 MP – FOTOCAMERA ANTERIORE: 16 MP

Altra opzione fra le più interessanti per quanto riguarda gli smartphone sotto i 300 euro è senza dubbio lo Xiaomi Redmi Note 10 Pro.

Questo dispositivo ha fatto seri passi avanti rispetto al suo predecessore, ed è già evidente nel design del gadget. Le cornici del display sono scomparse, il design dei fotomoduli ha acquisito originalità, la tavolozza dei colori dei pannelli di vetro posteriori è molto più ricercata.

Lo scanner di impronte digitali laterale non ha perso la sua ergonomia, ma il bordo rimane in plastica. Ma questa economia, forse, è l’unico inconveniente dell’aspetto del dispositivo.

Il pannello Amoled da 6,67 pollici ha ricevuto una qualità davvero di punta. Un’impressionante frequenza di aggiornamento di 120 Hz, bassi effetti PWM, un enorme margine di luminosità e un’eccellente nitidezza dell’immagine con risoluzione FullHD + consentono di godersi veramente un display Amoled di altissimo livello.

Le caratteristiche tecniche sono buone, pur nella media del segmento. Il processore Qualcomm Snapdragon 732G, abbinato a 6 GB di RAM, è già diventato la scelta standard dei produttori per il segmento di prezzo.

Tuttavia, l’interfaccia della shell MIUI (Android 11) è priva di puntamenti evidenti e nel complesso il processore è in grado di sostenere anche le app e i giochi più dispendiosi in termini di risorse per l’avvio e un gameplay fluido.

Nota di merito alle fotocamere, che riescono ad offrire ottime prestazioni. Il sensore principale da 108 megapixel rende gli scatti diurni indistinguibili nei dettagli e nella riproduzione dei colori da quelli dei telefoni di alta gamma. Meno bene invece negli scatti serali, in cui gli smartphone a budget ridotto hanno meno qualità, compreso questo Redmi.

Aggiungi a tutto quanto sopra una porta a infrarossi per il controllo degli elettrodomestici, una capiente batteria da 5020 mAh capace di offrire 10-12 ore di tempo di visualizzazione attivo, pagamento NFC senza contatto e audio stereo di alta qualità.

Risultato? Uno degli smartphone sotto i 300 euro tra i più venduti, nonché tra i più interessanti in assoluto.

Xiaomi – Redmi Note 10 Pro – Prezzo: 299,00 euro


Migliori smartphone 300 euro #7

7. Samsung – Galaxy A32 5G

PESO: 205 g – DIMENSIONI SCHERMO: 6,5’’ – CPU: MediaTek Dimensity 720 5G – RAM: 4 GB – MEMORIA INTERNA: 128 GB – BATTERIA: 5000 mAh – FOTOCAMERE POSTERIORI: 48MP + 8MP + 5MP +2 MP – FOTOCAMERA ANTERIORE: 13 MP

In tanti amano la “sicurezza” offerta da un brand conosciuto come Samsung, e non poteva mancare una proposta Samsung sotto i 300 euro.

Il Samsung Galaxy A32 5G offre un grande schermo, un design accattivante e connettività 5G per velocità dati super veloci, il tutto ad un prezzo molto contenuto. Questo lo rende uno dei telefoni 5G più economici in circolazione.

Detto questo, mettiamo subito in conto alcuni compromessi per mantenere basso il prezzo.

Le prestazioni del processore Dimensity 720 non sono esattamente impressionanti, così come i 4 GB di RAM sono un po’ sotto la media degli altri smartphone da 300 euro che abbiamo visto. Non è un chip potente, con punteggi prevedibilmente bassi nei test benchmark, ma le attività quotidiane come l’invio di e-mail, la navigazione su Instagram, lo streaming di musica e video e persino il fotoritocco sono gestite perfettamente.

Complessivamente infatti non è compromesso l’utilizzo da “tutti i giorni”, visto che si tratta comunque di uno smartphone tranquillamente utilizzabile dalla maggior parte degli utenti, senza alcun problema.

I 128 GB di memoria di archiviazione sono già più che sufficienti per la maggior parte di noi, ma sono comunque espandibili grazie ad uno slot SD.

Ottimo il design. Non c’è nulla di “radicale”, ma è allegro e divertente e la sua parte posteriore in plastica è abbastanza robusta da sopportare alcuni colpi e urti.

Gli obiettivi comprendono una fotocamera standard da 48 megapixel, con un obiettivo ultrawide da 8 megapixel insieme a un sensore di profondità e una fotocamera macro per scatti ravvicinati. È una fotocamera sorprendentemente capace, con scatti all’aperto ben esposti e con colori vivaci. Ha anche una funzione panorama e girerà video con una risoluzione fino a 4K.

Discreta la fotocamera selfie da 13 MP, luminosa ed efficace in tutte le occasioni.

Infine nota di merito alla batteria da 5.000 mAh, che riesce ad offrire una capacità enorme considerando la scarsa richiesta dello schermo a bassa risoluzione e del processore a bassa potenza.

La durata della batteria risulta eccellente, con un’autonomia totale che può sfiorare ben 2 giorni senza ricarica.

Consiglio dunque questo telefono?

Senza dubbio lo ritengo il miglior Samsung sotto i 300 euro del momento. Enorme autonomia, unita a caratteristiche adatte all’utente medio, fanno di questo Samsung un compagno affidabile destinato a durare nel tempo.

Samsung – Galaxy A32 5GPrezzo: 269,00 euro


Migliori smartphone 300 euro #8

8. Xiaomi – Poco X3 Pro

PESO: 215 g – DIMENSIONI SCHERMO: 6,67’’ – CPU: Snapdragon 860 – RAM: 6 GB – MEMORIA INTERNA: 128 GB – BATTERIA: 5160 mAh – FOTOCAMERE POSTERIORI: 48MP + 8MP + 2MP +2MP – FOTOCAMERA ANTERIORE: 20 MP

Uno dei più interessanti smartphone sotto i 300 euro per rapporto prestazioni / prezzo è lo straordinario Xiaomi Poco X3.

È incredibile come Xiaomi abbia deciso di creare uno smartphone così equilibrato ad un prezzo decisamente sotto la media.

In termini di design, il telefono ha un solo inconveniente: la custodia in plastica. Per il resto il design è da top di gamma, con quattro fotocamere, una cornice laterale in metallo con uno scanner di impronte digitali e uno schermo senza cornice con un fotosensore da 20 megapixel nell’angolo in alto a sinistra.

Lo schermo OGS da 6,67 pollici è dotato non solo di una buona luminosità e contrasto, ma anche di una moderna risoluzione FullHD +, oltre che della più alta frequenza di aggiornamento dell’immagine a 120Hz.

Le caratteristiche tecniche sono presentate dall’ultima CPU di Qualcomm (Snapdragon 732 G), 6GB di RAM e il chip video Adreno 618 “overclockato”.

La soluzione non è di punta in termini di prestazioni, ma oggi permette di provare qualsiasi gioco o app con preset grafici elevati.

Bene i 128GB di memoria, che comunque possono essere aumentati grazie ad uno slot per schede microSD.

Le fotocamere principali sono sormontate da un eccellente sensore Sony IMX682 da 64 megapixel, quindi anche un serio deterioramento dell’illuminazione non interferirà con l’ottenimento di immagini di alta qualità.

La capacità della batteria è di ben i 5260 mAh con una ricarica rapida da 33 W. Puoi ricaricare al 100% in soli 70 minuti. L’autonomia è superiore al giorno, in un utilizzo “medio” l’autonomia può sfiorare il giorno e mezzo di utilizzo.

Notiamo infine la presenza di caratteristiche quali pagamenti NFC senza contatto, controllo a infrarossi e altoparlanti stereo ad alto volume.

Un un dispositivo brillante sotto tutti gli aspetti ed incredibilmente economico.

Xiaomi – Poco X3 Pro – Prezzo: 289,00 euroSconto 24% – Prezzo: 229,00 euro


Migliori smartphone 300 euro #9

9. Realme – 7 Pro

PESO: 182 g – DIMENSIONI SCHERMO: 6,4’’ – CPU: Snapdragon 860 – RAM: 8 GB – MEMORIA INTERNA: 128 GB – BATTERIA: 5160 mAh – FOTOCAMERE POSTERIORI: 64MP + 8MP + 2MP +2MP – FOTOCAMERA ANTERIORE: 32 MP

Realme 7 Pro è uno smartphone sotto i 300 euro non di ultima generazione, eppure estremamente interessante (e non per caso vendutissimo).

In realtà è difficile immaginare una valutazione degli smartphone di fascia media più rilevanti senza l’ottimo Realme 7 Pro. Questo smartphone ha rapidamente guadagnato l’amore del pubblico grazie a caratteristiche di ottimo livello, pur ad un prezzo contenuto.

Anche il design è uno di questi. L’aspetto rigoroso ma elegante del pannello posteriore, il design delle fotocamere copiato dalle moderne ammiraglie, le cornici del display relativamente piccole con un sensore di impronte digitali integrato sono combinati in un esterno che non si vergogna di essere mostrato agli altri.

Lo schermo AMOLED da 6,4 pollici cerca di fare del suo meglio per garantire che l’utente goda dell’immagine visualizzata in risoluzione FullHD+.

Luminosità e contrasto eccellenti, e aumentano il comfort di utilizzo del dispositivo.

Lato prestazionale non stiamo parlando di un top, ma comunque di un telefono che sa tranquillamente affrontare la maggior parte delle app.

È dotato di processore Qualcomm Snapdragon 720G e 8 GB di RAM. Queste specifiche tecniche sono più che sufficienti per l’interfaccia RealmeUI fluida (Android 11) e buone prestazioni di molti giochi ad alta richiesta di risorse.

Le quattro fotocamere sono sormontate da un sensore Sony da 64 megapixel, efficace in oltre una dozzina di dispositivi. Puoi anche contare su foto serali con discreti dettagli, anche se non il comparto fotografico non è il massimo della categoria.

Ottima la batteria da 4500 mAh, che supera abbondantemente la giornata in un utilizzo intenso, fino a sfiorare il giorno e mezzo con un uso normale.

In definitiva un dispositivo Android tra i più apprezzati e venduti nel segmento degli smartphone sotto i 300 euro. Non per caso.

Realme – 7 Pro – Prezzo: 319,00 euroSconto 22% – Prezzo: 249,00 euro


Ancora qualche incertezza?

Nessuna domanda è banale! Per qualsiasi dubbio mi trovi a disposizione nei commenti.

A presto!

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments