Come scelgo un monitor PC 4K perfetto per le mie esigenze? Cosa devo cercare esattamente? Qual è il migliore per il gaming e l’intrattenimento? E quale il Top per il lavoro?

Queste sono solo alcune delle domande più comuni legate alla scelta di un monitor UHD, ovvero un monitor 4K.

monitor 27 pollici 4k lg UL650Pur occupandomi di informatica per lavoro posso assicurare che scegliere questo tipo di prodotto non è cosa da poco. Sia per i costi non indifferenti, sia per l’elevato numero di caratteristiche tecniche di cui tenere conto.

Per questo oggi vedremo una vera mini guida sulle principali caratteristiche di cui tenere conto nella scelta di un buon monitor 4K.

Inoltre, così come abbiamo fatto nella selezione dei monitor 24’’, nei monitor 27’ e nei monitor da gaming, vedremo alcuni modelli davvero interessanti per rapporto qualità prezzo e perfetti per specifiche tipologie di utilizzo.

Vedremo:

  1. Le caratteristiche più importanti di cui tenere conto nella scelta di un monitor PC 4K UHD
  2. Quelli che ad oggi ritengo onestamente i migliori monitor PC 4K in commercio per diversi tipi di utilizzatore

Quello che ti posso assicurare è che dopo tante ricerche, avrai perlomeno le idee un po’ più chiare su come scegliere (e quale scegliere) un monitor 4K perfetto per le TUE esigenze.

Iniziamo!

Monitor 4K (UHD): gli aspetti più importanti

Dimensioni monitor:

In un monitor 4K la dimensione minima è 27 pollici. Raramente si vedono i monitor 24 pollici a 4K.

dimensioni monitor da gaming

La dimensione del display viene solitamente misurata diagonalmente sulla sua lunghezza. Le specifiche sono generalmente menzionate in termini di proporzioni. Si noti che un rapporto di aspetto di 1: 1 si tradurrà in una vista più ravvicinata che cade direttamente nella linea di visione, ma le unità più grandi avranno rapporti più alti.

Tipo di monitor:

monitor-va-ips-tnQuando cerchi un monitor per PC troverai tre termini relativi al tipo di monitor che, naturalmente, possono facilmente confondere un principiante. I display 4K sono suddivisi in tre forme: TN, VA e IPS. Ognuno di questi ha pro e contro unici. Ecco alcuni dettagli:

Pannelli TN:

Questi sono consigliati per i principianti a causa delle caratteristiche semplici e della fascia di prezzo accessibile. Tuttavia, puoi aspettarti che forniscano tempi di risposta rapidi, ma gli utenti devono scendere a compromessi per la precisione del colore nelle immagini.

Pannelli VA:

VA sta per allineamento verticale ed è un tipo di tecnologia di visualizzazione del pannello a LED (una forma di LCD). I pannelli VA si caratterizzano per avere il miglior contrasto e profondità dell’immagine tra gli altri principali tipi di display, TN (twisted nematic) e IPS (in-plane switching), ma anche i tempi di risposta più lunghi.

Durante l’acquisto di un nuovo pannello per le tue esigenze 4K, è opportuno verificare la potenza di elaborazione ei dettagli della scheda grafica; ma la decisione migliore sarà presa sulla base del tuo budget.

Pannelli IPS:

Questa selezione migliora le prestazioni in termini di nitidezza dell’immagine e riproduzione del colore. Se sei un giocatore o ti piace fare animazioni video, potresti trovarlo un po’ lento per le tue aspettative. Restano tendenzialmente i migliori per qualità dell’immagine.

Frequenza di aggiornamento:

 

monitor ps5 msiÈ di nuovo una considerazione importante per le esigenze di acquisto di monitor 4k. I produttori progettano monitor con frequenze di aggiornamento variabili per applicazioni molto diverse; ad esempio, i monitor da gaming prediligono una frequenza di aggiornamento di 144 Hz, i monitor da lavoro vanno leggermente verso il basso con una valutazione di 60 Hz mentre alcuni display 4K hanno una frequenza di aggiornamento di 30 Hz.

Diventa un po’ difficile gestire le esigenze di editing di video e immagini a 30Hz perché rende la gestione di finestre e mouse un po’ troppo poco reattiva. In generale 60Hz è l’opzione migliore per la maggior parte degli utilizzatori.

Ridimensionamento di Windows:

Ecco un’altra considerazione essenziale per l’acquisto di monitor 4K. È denominata ridimensionamento DPI, desktop o finestra. In genere, i PC sono progettati con densità di pixel più elevate; aiuta a migliorare la dimensione dei menu e delle finestre facilitando la leggibilità. Tieni presente che, il ridimensionamento delle finestre non ha sempre effetto su tutte le applicazioni del tuo dispositivo.

Proporzioni (aspect ratio):

monitor 43 playstation5 lgÈ il rapporto tra la lunghezza e l’altezza dello schermo di visualizzazione. Una delle impostazioni delle proporzioni più comunemente utilizzate è 16: 9 che offre ottimi risultati per giochi e film. Nel caso in cui tu sia un giocatore professionista potresti trovare il formato 21: 9 più adatto; questa gamma è disponibile per pochi monitor speciali specifici per gaming.

Con il 16:10, puoi godere di più spazio verticale e si adatta meglio quando gli utenti devono lavorare su un elevato numero di immagini e documenti. In ogni caso trovo il 16:9 il rapporto perfetto per praticamente ogni utilizzatore.

Luminosità monitor 4k:

La maggior parte dei monitor di fascia alta sono progettati per offrire una valutazione della luminosità intorno a 300 o 350 cd / m2. Nel caso in cui lavori in una stanza molto più luminosa, puoi facilmente gestire intervalli di luminosità più elevati per il tuo monitor, ma tieni presente che una luminosità più alta provoca più affaticamento degli occhi. L’intervallo di luminosità consigliato più adatto e professionale è 250 cd / m2.

Rapporto di contrasto:

Mostra la differenza tra il riflesso più luminoso e quello più scuro sullo schermo. È buona norma sempre acquistare monitor che offrono un rapporto di contrasto elevato perché significa una differenziazione migliore tra scene più luminose e più scure.

Tuttavia, tutti i produttori di monitor PC 4K preferiscono aggiungere parametri di rapporto di contrasto diversi ai loro prodotti senza seguire alcuno standard per questa classificazione, quindi non è possibile effettuare grandi confronti oggettivi per questa funzione.

Tempo di risposta:

Il tempo impiegato da un pixel per cambiare colore è misurato in termini di tempo di risposta. La maggior parte dei vecchi schermi di visualizzazione soffriva dell’effetto ghosting che si verifica a causa del tempo di risposta molto lento quando i pixel non sono in grado di funzionare in sincronizzazione con i fotogrammi in movimento. Un monitor moderno si colloca intorno ai 5 ms, con il minimo possibile a 1 ms.


Ma quindi quali sono degli ottimi monitor PC UHD per rapporto qualità prezzo e per ogni tipo di esigenza?

Ne ho selezionati alcuni, ognuno con specifici pro e contro. Vediamoli!

Aggiorno regolarmente la classifica dei migliori monitor 4K, quindi i prodotti cambiano nel tempo!

Monitor PC 4K (UHD) – Classifica

Monitor PC 4K economico

7. ASUS – VP28UQG, 28”

monitor pc 4k asusL’Asus VP28UQG è un monitor 4K da gaming in 28 pollici che utilizza la tecnologia anti-tearing FreeSync di AMD e una velocità di risposta di 1 ms per fornire un’azione di gioco fluida.

Propone un pannello Twisted Nematic (TN) e, sebbene i suoi angoli di visualizzazione non siano così ampi come quelli che si trovano su un pannello IPS, fa comunque un buon lavoro di visualizzazione dei dettagli.

Oltre al supporto della sincronizzazione adattiva e alla frequenza di aggiornamento di 60 Hz, è dotato di tre ingressi video digitali, supporto per montaggio VESA e luminosità massima di 300 cd / m2.

Come monitor PC 4K (3840 x 2160) offre un’immagine ad alta risoluzione molto nitida, ma i suoi colori non sono così precisi come altri modelli più performanti a tecnologia VA o IPS e questo lo limita parzialmente.

Il pannello 4K UHD offre una risoluzione di 3840 x 2160 pixel e una frequenza di aggiornamento di 60 hertz. Come accennato, diventa una eccellente soluzione per il gaming, grazie alla Adaptive Sync FreeSync e un tempo di risposta di 1 millisecondo. Questo permette una buona fluidità di gioco.

Nel complesso, anche grazie ad un basso consumo energetico e una tecnologia di filtraggio della luce blu, questo monitor PC 4K UHD è una scelta ottima per i budget limitati. Ottiene il supporto AMD FreeSync, una frequenza di aggiornamento di 60 hertz con tempo di risposta di 1 ms e viene fornito con una DisplayPort, oltre a due slot HDMI.

Vero, a volte i colori possono diventare insaturi, ed il design non è tra i più accattivanti sul mercato. Ma tutto sommato resta un prodotto eccellente per qualità prezzo.

PRO

  • Supporta la tecnologia FreeSync di AMD
  • Prestazioni di gioco solide
  • Ottimo prezzo

CONTRO

  • Resa cromatica poco fedele
  • Non ha altoparlanti

ASUS – VP28UQG, 28” – Prezzo: 309,99 euro


Monitor PC 4K multiuso

6. BenQ – EL2870U 28”

benq monitor pc 32 polliciIl monitor 4K HDR EL2870U di BenQ mira a offrire un prodotto entry level nel mondo del 4K cercando di restare in un budget ridotto.

Sommiamo il tempo di risposta di 1 ms, HDR nativo e il supporto AMD FreeSync e otteniamo un pacchetto dall’ottimo rapporto qualità-prezzo.

Questo Benq è un monitor PC 4K HDR costituito da un display TN retroilluminato a LED da 27,9 pollici con una risoluzione di 3840×2160 pixel e proporzioni a 16: 9. Il rapporto di contrasto nativo è 1000: 1 mentre la densità dei pixel è pari a 158ppi. La luminosità massima è di 300 nits.

Altre caratteristiche degne di nota includono il B.I. + per la regolazione automatica della luminosità, lo sfarfallio dello schermo e la riduzione della luce blu, tra gli altri. La B.I. + sta per Brightness Intelligence Plus e regola automaticamente la luminosità e la temperatura del colore del display in base all’ambiente circostante (si può anche disattivare).

Con un tempo di risposta di 1 ms e il supporto FreeSync, è sicuramente una buona scelta per i gamer, con l’unica limitazione che è la frequenza di aggiornamento di 60 Hz. Essendo un monitor PC 4K è l’ideale per chi cerca il massimo livello di dettaglio possibile, pur mantenndo una resa cromatica limitata dal pannello TN.

Per riassumere, il monitor 4K HDR BenQ EL2870U è difficile da battere per qualità prezzo, soprattutto se lo usi come monitor PC 4K per lavoro o gaming occasionale. Tuttavia se sei un professionista creativo o un giocatore accanito, si può trovare sicuramente di meglio.

PRO

  • Prezzo conveniente per un monitor 4K HDR
  • Basso tempo di risposta
  • Buona riproduzione dei colori

CONTRO

  • Limitazioni con l’output HDR
  • Angoli di visualizzazione inferiori alla media
  • Uniformità di luminosità deludente

BenQ – EL2870U 28” – Prezzo: 380,00 euro


Monitor PC 4K da intrattenimento

5. LG – 27UL500 27″

monitor 27 pollici pc lg ML600SL’LG 27UL500 è la variante economica dell’ampio portafoglio di monitor 4K IPS del marchio coreano che offre qualità e prestazioni ottime a prezzi limitati.

Questo monitor PC UHD sfoggia un pannello IPS da 27 pollici con una risoluzione di 3840 x 2160, frequenza di aggiornamento di 60 Hz e tempo di risposta di 5 ms. Include una retroilluminazione di 300 cd / m2 ed è valutato per avere un rapporto di contrasto di 1000: 1 come la maggior parte delle tipiche varianti IPS. Non c’è niente di speciale nella scheda tecnica, ma questo tipo di display economico dovrebbe essere ottimo per l’uso quotidiano, inclusi i giochi.

Un’altra caratteristica evidente nell’LG 27UL500 è la sua compatibilità HDR10 che non puoi trovare su altri concorrenti. Tuttavia, questo è più un espediente di marketing poiché il monitor non ha specifiche o funzionalità pronte per HDR. Può solo tradurre i segnali HDR10 nel miglior modo possibile con il suo schermo sRGB.

L’LG 27UL500 è un monitor FreeSync, ma non è elencato come compatibile con G-Sync, cosa che sta rapidamente diventando comune sul mercato. Le varianti 4K hanno avuto la maggior parte dei problemi con quest’ultima, quindi speriamo che Nvidia migliori le compatibilità con le opzioni UHD. Il ritardo di input è eccezionalmente basso a 9,5 ms, quindi i giocatori non avvertiranno ritardi o istanze “de-sincronizzate”.

L’aspetto vincente di questo monitor è il design e la linea. Sicuramente è uno dei monitor PC 4K più venduti in Europa anche grazie a questo.

LG è sempre stata attenta con i prodotti IPS, ma questo monitor richiede qualche ritocco per la messa a punto perfetta. La fedeltà dei colori è decente, ma altri aspetti come la gamma e il contrasto potrebbero essere migliorati.

Complessivamente l’LG 27UL500 è un monitor PC 4K ottimo per i giochi e le attività quotidiane come l’elaborazione di documenti o il lavoro d’ufficio. Tuttavia, se stai cercando migliori frequenze, colori più fedeli e HDR performante, può valere la pena considerare altri prodotti.

PRO

  • Conveniente
  • Molte funzionalità di gioco tra cui AMD FreeSync
  • Basso ritardo di input e tempo di risposta rapido

CONTRO

  • Supporto solo inclinabile
  • HDR adattivo, più di “marketing” che altro

LG – 27UL500 27″ – Prezzo: 349,99 euro


Monitor PC 4K Multiuso

4. BenQ – EW2780U 27”

monitor ps5 benqProgettato per l’intrattenimento, inclusi streaming, giochi e visualizzazione, il monitor 4K EW2780U 27″ da 16: 9 4K HDR IPS di BenQ utilizza la tecnologia proprietaria HDRi e un sensore integrato per rilevare i livelli di luce ambientale.

Questo aiuta a valutare le immagini sullo schermo, consentendo colori personalizzati oltre che prestazioni, dettagli, contrasto e nitidezza dell’immagine di alto livello. Tutto ciò aiuta a garantire che i dettagli non si perdano nelle ombre scure e che le aree luminose non siano sovraesposte.

L’EW2780U presenta una risoluzione nativa di 3840 x 2160 con una frequenza di aggiornamento di 60 Hz, nonché un pannello IPS (In-Plane Switching), supporto per 16,7 milioni di colori, un formato widescreen 16: 9, un rapporto di contrasto statico di 1300 : 1, e 350 cd / m2 di luminosità. Una gamma di caratteristiche di tutto rispetto per un monitor 27 pollici 4K.

Notiamo anche che il display ha due porte HDMI 2.0 e una DisplayPort, ma soprattutto una porta USB Type-C che fornisce fino a 60 W di potenza di ricarica, perfetta per collegare un laptop con il solo cavo Type C (che funge sia da alimentatore che da trasmettitore audio video).

L’audio può essere emesso utilizzando il jack per cuffie da 3,5 mm, nonché i doppi altoparlanti da 5 W.

Tutto sommato penso che BenQ abbia realizzato un impressionante monitor 4K a tutto tondo con questo EW2780U. Il pannello IPS è eccellente e si integra in un monitor a cui tecnologicamente non manca nulla, compreso altoparlanti (adatti all’uffcio) display antiriflesso e antiaffaticamento occhi e connessione di tipo TYP-C.

Vero, la gamma limitata di preimpostazioni dello spazio colore restringe l’affidabilità cromatica nel caso di grafica avanzata e il suo emulatore HDR non si traduce in una vera esperienza HDR.

Detto questo, dato il prezzo attuale per i monitor USB-C 4K, se nessuna di queste limitazioni è un problema insormontabile, il BenQ EW2780U è un monitor davvero completo da quasi ogni punto di vista e degno di essere un eccellente candidato come monitor 4K multi utilizzo.

PRO

  • Colore accurato e saturo
  • Emulazione HDR efficace
  • Buona qualità costruttiva con connettività USB-C

CONTRO

  • Contrasto relativamente basso
  • Adeguamenti limitati del supporto

BenQ – EW2780U 27” – Prezzo: 547,00 euro


Monitor PC 4K da Gaming

3. MSI Optix – MAG321CURV 32″

monitor ps5 msiMonitor 4K da gaming? Monitor 4K da lavoro? Perché non entrambi? Optix MAG32CURV è un monitor UHD 32 pollici curvo ad alta risoluzione e ad ampio schermo con una serie di funzionalità da gaming tipiche di un pannello MSI.

Vero, esistono alcuni monitor da gaming superiori, ma considerato il prezzo di questo MSI, parliamo del monitor da gaming 4K migliore per rapporto qualità pezzo.

Naturalmente non solo da gaming, ma può adattarsi perfettamente come monitor PC 4K per uso domestico o home-office. In un mondo sempre più orientato al lavoro da casa, questo MSI è una scelta solida per tutto, con un buon prezzo per uno splendido pannello curvo.

Come la maggior parte dei monitor MSI, il suo design e le sue caratteristiche (un alto grado di curvatura, capacità HDR, illuminazione RGB, un’app OSD) sono in gran parte orientate al gaming. Tuttavia, la sua frequenza di aggiornamento di 60 Hz è un po’ bassa per i gamer professionisti che non vogliono scendere a compromessi. (Mettiamo in conto che un monitor PC 4K a frequenze maggiori necessiterà di una scheda video davvero potente).

Quando MSI ha lanciato il monitor nel 2020, lo ha consigliato come monitor per lavorare a casa. Nonostante le caratteristiche di gioco del monitor, la sua alta risoluzione, l’ampia area dello schermo per il lavoro con più finestre e la copertura a tinta unita lo rendono davvero una scelta interessante in questo ruolo. Tanto meglio però per coloro che amano anche giocare qualche partita nel loro tempo libero.

Ora, questo monitor PC 4K ha una ottima resa cromatica (HDR, con luminosità di 300 nit), ma so perfettamente che alcuni storceranno il naso per la bassa frequenza di 60 Hz.

Personalmente lo trovo un monitor in grado di far apprezzare veramente il 4K, meraviglioso a vedersi e adatto sia per il gaming 4K (magari non professionale) che per il lavoro d’ufficio. Soprattutto visto l’ottimo prezzo a cui è proposto.

PRO

  • Risoluzione nativa UHD (4K)
  • Ampio schermo da 31,5 pollici
  • Utilità OSD in Windows opzionale
  • Controller del menu mini-joystick
  • Selezione solida delle porte

CONTRO

  • Gamma dei colori difficilmente regolabile

MSI Optix – MAG321CURV 32″ – Prezzo: 549,99 euro


Monitor PC 4K da Lavoro

2. Dell UltraSharp – U2720Q 27″

monitor 27 pollici dell P2719HIl Dell UltraSharp U2720Q è un ottimo monitor PC 4k, dotato di supporto HDR e ampie opzioni di connettività.

Come i predecessori, è dotato di un pannello IPS con buoni angoli di visualizzazione, che consente di condividere facilmente il lavoro con i colleghi. Le immagini e il testo sono nitidi grazie alla sua alta risoluzione e il suo schermo da 27 pollici offre molto spazio per il multitasking.

Possiamo anche usarlo per il gaming, grazie ad un buon tempo di risposta e un basso input lag, oltre che di HDR. Il monitor può visualizzare un’ampia gamma di colori, tuttavia, la sua luminosità massima è limitata e il suo rapporto di contrasto è basso. Può fornire un’esperienza HDR decente in ambienti bui, ma non avrà un aspetto molto diverso dal contenuto SDR in stanze luminose. In più non c’è supporto VRR di alcun tipo e utilizza i classici 60Hz di frequenza.

Il lato positivo è che la sua ergonomia è eccellente e il suo ingresso USB-C supporta la modalità DisplayPort Alt.

D’altra parte questo Dell va inteso come monitor d’eccellenza per l’ufficio o l’home working.

Il suo schermo da 27 pollici è ottimo per il multitasking e il testo risulta perfettamente nitido grazie alla risoluzione 4k. Puoi facilmente regolare lo schermo nella posizione di visualizzazione ottimale grazie alla sua eccellente ergonomia. Ottimo il sistema anti affaticamento così come il monitor opaco antiriflesso.

Nel complesso questo Dell UltraSharp resta un monitor PC 4K bello da vedere, funzionale da utilizzare e perfetto per chi deve passare molte ore a lavorare davanti al PC.

PRO

  • Esteticamente adatto a qualsiasi ambiente
  • Eccellente ergonomia (altezza, inclinazione, rotazione)
  • Ottima connettività, compreso USB Type C
  • Buoni angoli di visuale.
  • Supporto HDR.

CONTRO

  • Nessun supporto VRR.
  • Spesso difficile da trovare (anche online)

Dell UltraSharp – U2720Q 27″ – Prezzo: 749,00 euro


Monitor PC 4K da Grafica

1. Benq – Pd3200U 32′

benq monitor 27 pollici qhdIl PD32U di Benq è un monitor PC 4K progettato per utenti CAD / CAM, creatori di contenuti grafici ed editing di vario tipo.

Oltre a un pannello IPS (In-Plane Switching) Ultra-High-Definition (UHD), questo costoso monitor aziendale offre numerose modalità di immagine incentrate sulla grafica, un supporto completamente regolabile, uno switch KVM integrato e un lettore di schede SD.

Il display ha un pannello IPS a 10 bit, un must per il lavoro sul colore, poiché i pannelli TN e VA possono mostrare cambiamenti di colore significativi. Consolidando ulteriormente la credibilità cromatica del monitor, viene calibrato perfettamente in fabbrica.

Il pannello ha una risoluzione massima di 3.840 per 2.160 px e copre il 100 percento della gamma di colori sRGB e REC.709. Ha un rapporto di aspetto 16: 9, un rapporto di contrasto nativo di 1.000: 1, una risposta pixel di 4 millisecondi (da grigio a grigio) e una luminosità di picco di 350 cd / m2. Gli altoparlanti da 5 watt incorporati offrono un’infarinatura di bassi, ma vanno bene per l’ufficio, non per l’intrattenimento o il gaming.

Il punto forte di questo monitor PC 4K resta comunque quella di visualizzare straordinari dettagli in termini di fedeltà dei colori, ampiezza del gamut e luminosità complessiva, frutto di prestazioni semplicemente al top in qualsiasi test sulla scala dei grigi.

Insomma, parliamo di un monitor UHD da scegliere senza dubbio nel caso si cerchi un prodotto professionale per il design o la grafica di qualsiasi tipo. In questo contesto, è un monitor che costa decisamente meno di competitor che hanno le stesse caratteristiche.

PRO

  • 130 PPI è perfettamente utilizzabile senza ridimensionamento
  • Prestazioni in scala di grigi solide.
  • La precisione del colore è perfetta e non richiede messe a punto
  • Particolarmente adatto alla grafica

CONTRO

  • Costoso
  • Controller delle impostazioni pignolo

Benq – Pd3200U 32” – Prezzo: 719,00 euro


Ecco dunque i monitor PC 4K (UHD) che attualmente reputo i migliori acquisti in commercio.

AGGIORNO REGOLARMENTE LA CLASSIFICA APPENA TROVO UN MONITOR CHE REPUTO MIGLIORE, DUNQUE L’ELENCO VARIA SPESSO!

In caso di dubbi o domande rispondo volentieri nei commenti qui sotto.

A presto!

Roberto
Ciao, sono Roberto e mi occupo della sezione tecnologia di Miglioridea.it Mi sono laureato in ingegneria informatica ormai oltre 10 anni fa (ahimè), ma da allora amo tenermi aggiornato in questo settore che è in continua evoluzione. Scrivo per Miglioridea per imparare sempre cose nuove e spiegarle in maniera semplice a chi mi leggerà...ormai davvero tanti!
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Mirko
Mirko
1 mese fa

Ciao roberto,
grazie per le tue preziose informazion iveramente professionali.
Vorrei cortesemente un tuo consiglio sulla scelta di un monitor, lo uso esclusivamente per ufficio,
posta elettronica, youtube e guardo immagini ad alta risoluzione.
La mia distanza di lavoro è di circa 70-80 cm.
Non so se è più adatto il Benq Pd 3200U da te descritto o LG 27UL850w.
Grazie per la tua risposta, un saluto.
Mirko

Mirko
Mirko
1 mese fa
Reply to  Roberto

Grazie mille Roberto.
Risposta semplice ma esaustiva.
Un saluto dalla Svizzera.