Microfono PC: i 7 TOP per ogni esigenza [Classifica]

Microfono PC: quale il migliore in assoluto? Quale il migliore più economico? E cosa c’è nel mezzo? [Classifica]

L’importanza che ha acquisito il microfono PC desktop è ormai fuori discussione.

Con l’avvento della rivoluzione digitale e dello smart working sempre più incentivato, il microfono per PC è uno strumento indispensabile.

Molti laptop portatili sono dotati di microfoni incorporati, ma di solito lasciano parecchio a desiderare. Inoltre, se hai un PC desktop, molte volte non verrà fornito con un microfono.

Ma quindi qual è il miglior microfono per PC?

Naturalmente dipende in gran parte dal tipo di utilizzo che ne dovrai fare.

Per questo confronteremo diverse scelte per uso generale, come quando si utilizza Skype o Zoom. Tutti questi sono microfoni PC eccellenti per una varietà di usi.

Ma bando alle ciance e vediamo i migliori microfoni per PC per ogni utilizzo.

Microfono PC: Classifica

1. Blue Microphones – Yeti Professional USB

microfono pc professionale blue yetiLo Yeti è senza dubbio uno dei migliori microfoni desktop in circolazione. È pieno di funzionalità incredibili. C’è un’uscita per cuffie con latenza zero, un pulsante di disattivazione dell’audio, controllo del suono e molto altro ancora.

Dimentica quello che pensi di sapere sulla registrazione del suono: il tradizionale microfono domestico è morto. La presa mini-jack (e il suo terribile ronzio) non è più necessaria, e basta un semplice USB per registrare podcast, dialoghi o musica.

Blue’s Yeti, il bestiale sequel del suo rivoluzionario microfono USB Snowball, emana un fascino retrò completamente in contrasto con il suo trucco di nuova generazione. La pesante costruzione in metallo in stile anni ’50, completa di un supporto da tavolo di grandi dimensioni dal design brillante, gli conferisce un’aria di serietà che il suo fratellino (lo snowball che vedremo fra poco) non ha.

È composto da tre capsule a condensatore che saranno in grado di registrare praticamente qualsiasi cosa. Gli utenti possono anche selezionare il proprio modello, da omnidirezionale a bidirezionale, stereo e cardioide. Ha anche funzionalità “plug ‘n play” per computer che eseguono Windows 7, 8, 8.1, XP, Vista o Mac OS X versione 10.4.11 in su.

D’altra parte lo Yeti professional è noto per la qualità incredibile dell’audio proposto. La sua modalità omnidirezionale è in grado di catturare una stanza piena di persone che chiaccherano chiaramente e ad alta voce, e il suo schema stereo è perfetto per il podcasting, separando ordinatamente più voci raccolte attorno a un tavolo. Allo stesso tempo, il monodirezionale è in grado di isolare una voce dal resto dei suoni incredibilmente bene, rendendo la traccia risultante pulita, chiara e profonda.

Ad oggi, è semplicemente il leader del settore, che permette di avere una voce chiara come se fossimo dal vivo. Non a caso un microfono usato da moltissimi professionisti per fare dirette e registrazioni audio/video.

Blue Microphones – Yeti Professional USB – Prezzo: 139,99 euro


2. Jabra – Speaker Conferenze

microfono pc conferenze jabraJabra Speak 410 è fondamentalmente un altoparlante compatto che assomiglia molto a un disco volante (soprattutto al buio) e può essere utilizzato sia per le chiamate in conferenza sia come altoparlante portatile e / o microfono autonomo per il PC.

Si tratta di un microfono PC pensato comunque per le conferenze. Con il semplice collegamento USB permetterà di collegare l’audio al PC.

Si collega al sistema basato su Windows o Apple tramite USB e dispone anche di un mini-jack da 3,5 mm in modo da poter scegliere di collegarlo a un sistema di altoparlanti esterni più potente.

Notiamo che si ha la possibilità di abbinare il PC o il telefono tramite Bluetooth, lasciando il dispositivo completamente wireless, oppure puoi collegarlo direttamente al PC tramite il cavo USB collegato (che avvolge ordinatamente la base quando non in uso). La voce è comunque più chiara quando il microfono è collegato.

Durante le riunioni può essere una manna dal cielo. Si può mettere in “muto” con un semplice pulsante e fare altro durante una riunione. La qualità del suono è fantastica e puoi modificare il volume toccando uno dei pulsanti attorno al dispositivo.

Quando non in uso, l’altoparlante può essere riposto ordinatamente nella sua piccola borsa con cerniera. Davvero un microfono per PC eccellente, sia per più partecipanti che per un partecipante singolo. Un prodotto di altissimo livello.

Jabra – Speaker Conferenze – Prezzo: 99,99 euro


3. Blue Microphones – Yeti Professional Snowball

microfono blue snowballAnche se non hai mai posseduto un solo microfono prima, è probabile che tu conosca ancora la Snowball Blue… perché questo microfono è ovunque.

Praticamente per qualsiasi tipo di registrazione vocale, che si tratti di podcast, voci fuori campo, YouTube o chiamate Skype. Lo Snowball è uno dei microfoni standard che tutti hanno considerato almeno ad un certo punto.

Ma perché questo microfono è così popolare?

Innanzitutto perché è esteticamente uno dei più affascinanti, poi è semplicissimo da usare, non occupa molto spazio e trasmette il suono alla grande. Quindi cosa si può davvero chiedere di più?

La frequenza di campionamento di 44,1 kHz / 16 bit dello Snowball è piuttosto standard per i microfoni di livello non professionale. Questa è anche nota come “Qualità CD”, che è più che adeguata per lo streaming e ha la stessa frequenza di campionamento dei file MP3, quindi ottieni una corrispondenza 1: 1 con le frequenze di campionamento. La qualità del suono è ottima per la maggior parte delle applicazioni come la registrazione di podcast e voci fuori campo. È eccellente per lo streaming, anni luce avanti rispetto a ciò che è possibile ottenere da un semplice auricolare o da un microfono integrato. Manca la litania dei pattern di cattura dello Yeti e del Razer Seiren, ma la qualità del suono è simile e i pattern omnidirezionali e cardioidi sono perfetti per la maggior parte delle applicazioni.

Le dimensioni ridotte e l’attacco filettato universale lo rendono anche estremamente portatile. È più facile da buttare in una borsa per laptop o in uno zaino rispetto allo Yeti o al Seiren, rendendolo un’ottima scelta per la registrazione in loco. Vuoi avere una registrazione podcast improvvisata al PAX? Snowball ti copre le spalle ed è più facile da installare al volo grazie al supporto da tavolo incluso.

Insomma, il Blue Snowball è un microfono PC semplice da usare, che copre l’essenziale e che trasmette un suono ottimo. Per una cifra ragionevolmente contentuta ottieni un microfono USB multi-pattern che è ben fatto, facile da portare in giro e ha anche un robusto supporto da tavolo. Non sarà forse un microfono professionale a tutti gli effetti, ma resta una delle vie di mezzo migliori in assoluto capace di adattarsi a qualsiasi utilizzo.

Blue Microphones – Yeti Professional Snowball – Prezzo: 69,99 euro


4. Tonor – PC Microfono USB a Condensatore

microfono pc tonorIl microfono a condensatore USB TONOR è un microfono PC compatto ideale per l’uso desktop. Il kit comprende tre pezzi, che possono essere facilmente assemblati in pochi minuti. Il primo pezzo è il microfono stesso. La metà inferiore del microfono è costituita da una custodia grigio-blu, che è rastremata nella parte inferiore per adattarsi al supporto.

Verso la parte superiore della cassa, vedrai un logo TONOR argentato, con una fascia argentata appena sopra. Sporgente dalla parte superiore del case è il pickup, insieme a uno schermo metallico che lo copre. C’è anche una copertura in schiuma opzionale. Questo non dovrebbe essere necessario per uso interno. Ma se utilizzi il microfono all’aperto, può essere utile per eliminare il rumore del vento.

Il microfono si connette al computer attraverso un cavo USB (di 1.4 m, discretamente lungo): al primo utilizzo, viene riconosciuto immediatamente dal sistema ed in pochi secondi è già pienamente utilizzabile.

La qualità del suono è ottima, con buona sensibilità e frequenza di risposta; la registrazione è fedele, pulita, con scarso se non nullo rumore di fondo.

Complessivamente, davvero un ottimo microfono, con un rapporto qualità-prezzo top. Facile da usare e adatto a qualsiasi utilizzo.

Tonor – PC Microfono USB a Condensatore – Prezzo: 36,99 euro


5. Razer – Seiren X PC

microfono-pc-desktop-razerIl Seiren X è uno dei migliori microfoni da gioco e un’offerta a budget inferiore rispetto al microfono dinamico da tavolo Seiren Elite a sangue pieno di Razer.

Come la maggior parte dei microfoni di trasmissione focalizzati sul gaming, questo modello sfoggia un condensatore con un ampio diaframma e una notevole protezione dagli urti, ancorato da un bel supporto pesante. I controlli di volume vivono sul microfono stesso, mentre i cavi scendono lungo il supporto, che è una disposizione un po’ scomoda in nome della pulizia. A parte questo piccolo problema è un bel kit, non troppo duro e facile da utilizzare.

C’è solo un modello polare disponibile qui, ed è supercardioide. Essenzialmente, questa è un’area di ripresa più stretta rispetto al tradizionale cardioide, l’idea è che il Seiren X raccolga solo i suoni che desideri – nella maggior parte dei casi, la tua voce, mentre diventa sordo a rumori di sottofondo indesiderati come il rumore ambientale della stanza, la tastiera e clic del mouse, o treni che passano sulla ferrovia fuori dalla finestra che non hai notato la prima volta che ti sei guardato intorno nel tuo appartamento.

Per una cifra sotto i 100 euro, ecco un microfono che offre una qualità del suono notevolmente migliore rispetto a qualsiasi microfono per cuffie ed è più piccolo di una lattina di soda. Non c’è molto di cui lamentarsi, no?

Razer – Seiren X PC – Prezzo: 109,99 euro


6. Trust – GXT 252 Emita Plus

microfono pc usb trustIl microfono per PC Trust Streaming è un microfono USB di altissimo livello: flessibile e particolarmente adatto per Streamer, Youtuber e Vlogger. Questo microfono Pc a condensatore ha anche un filtro anti-pop, adatto per podcast, V-log, voice-over, registrazione musicale o streaming su YouTube e Twitch.

Le caratteristiche che lo rendono un microfono per Pc professionale sono davvero molte:  microfono da studio professionale per streaming e giochi, installazione semplice e senza driver tramite USB 2.0, robusta valigetta di trasporto e filtro anti-pop, audio estremamente nitido e privo di rumore di fondo, braccio con supporto da tavolo a 3 nodi.

La qualità dell’intero prodotto convince pienamente. Il metallo è usato ovunque, in plastica solo nei punti di connessione per lo smorzamento o come parte di collegamento (attaccata al metallo). I due bracci sono dotati di molle metalliche che conferiscono stabilità. Inoltre, i bracci sono realizzati in metallo solido e sono anche fissati con viti metalliche tra cui dadi e rondelle.
Il braccio può essere ruotato di 360 gradi (il supporto e la base con la filettatura per collegare il tutto al tavolo sono separatamente, quindi il supporto è solo «impostato» nella base) e tirato avanti o indietro.

Nel complesso questo microfono Pc USB per streaming aggiunge si posiziona come adatto a registrazioni professionali, ed in grado di adattarsi a qualsiasi configurazione di gioco e streaming. Non a caso uno dei più venduti in assoluto su Amazon.

Trust – GXT 252 Emita Plus – Prezzo: 109,99 euro


7. Klim – Talk Microfono USB PC

microfono-pc-smartworking-klimQuello proposto da Klim è un microfono PC USB piuttosto essenziale, pensato principalmente per lo smart working.

Il microfono incorpora un filtro audio per registrare solo la voce senza rumori di fondo. È possibile usarlo per le videoconferenze o per parlare con i tuoi amici su Skype, Zoom, Discord, Slack, Viber, Teamspeak e molti altri. Funziona particolarmente bene per software di riconoscimento vocale (Cortana, Google Docs Voice, Dragon Naturally Speaking, etc).

La compatibilità è ottima, basterà collegare il microfono per farlo funzionare. Non ci sono software da installare, né impostazioni da modificare. Ha un singolo bottone facilmente accessibile per accenderlo e spegnerlo. Compatibile con ogni sistema operativo – Mac OS / Windows / Linux – ed ogni marchio PC (Apple Asus HP ecc). Si adatta perfettamente anche a MacBook Pro.

La fedeltà delle voci non è perfetta, ma è comunque buona, e, in generale, il microfono fa perfettamente il suo lavoro. L’asta flessibile che regge il microfono è molto comoda e la voce si sente bene anche se il microfono non viene tenuto davanti alla bocca. Il cavo di collegamento al PC è molto lungo. È in grado di isolare discretamente la voce, senza troppi rumori di fondo o fruscii.

Insomma, un microfono PC pensato per lo studio o per il lavoro, senza troppi fronzoli. La scelta migliore per chi cerca un microfono PC economico, ma di discreta qualità.

Klim – Talk Microfono USB PC – Prezzo: 29,97 euro


Come scegliere il microfono PC ideale

Che tu sia in cerca di un microfono Pc per smartworking, per gaming, per chat o per registrazioni professionali, il microfono è un aspetto cruciale. Il tuo computer potrebbe già averne uno, ma probabilmente il suono è di pessima qualità.

Il miglior tipo di microfono per te dipende quasi interamente da cosa prevedi di fare con esso una volta impostato. Avrai sicuramente bisogno di un hardware diverso se hai intenzione di fare registrazioni audio, podcast o video di YouTube rispetto a quando stai solo giocando con i tuoi amici o usando Skype e Hangouts per stare al passo con la famiglia. Diamo un’occhiata ad alcuni casi d’uso diversi e spieghiamo quale tipo di microfono probabilmente vorrai in ogni caso.

Scegli forma e l’interfaccia audio giusti per te

Se hai bisogno di un microfono per un uso regolare reale, dovresti considerare aspetti come le interfacce audio e gli stili del microfono. Per le interfacce audio, di solito hai due opzioni:

Analogico: i microfoni analogici si collegano direttamente al jack di ingresso audio da 3,5 mm del PC. Le porte audio analogiche ti offrono un sacco di flessibilità, dal momento che puoi sempre aggiungere un preamplificatore o più apparecchiature di elaborazione audio tra il microfono e il PC, ma se non hai nessuna di quelle apparecchiature, ti stai fidando dell’audio chipset sulla scheda madre del tuo computer per gestire le funzioni del microfono, che può essere un problema nei casi professionali.

USB: come suggerisce il nome, questi microfoni si collegano tramite USB e, a seconda del modello, possono essere complicati e includere i propri preamplificatori e processori audio. Altri, ovviamente, sono solo microfoni economici, solo USB. Rinunci ad un po ‘di quella flessibilità offerta dai microfoni analogici, ma per molti utenti un buon microfono USB racchiude tutte le funzionalità di cui hanno bisogno con una buona qualità audio e una buona capacità di trasmissione, in modo che non necessitino dell’attrezzatura extra. Se un microfono USB non è sufficiente, puoi sempre utilizzare un’interfaccia digitale per collegare più microfoni analogici in un secondo momento.

I microfoni di entrambi i tipi sono disponibili in tutte le forme e dimensioni. Microfoni desktop autonomi, auricolari con microfoni collegati e altro ancora possono essere trovati nelle varianti analogiche e USB. Uno non è necessariamente migliore dell’altro, e spesso quello che dovresti acquistare dipende da quanto spesso ne avrai bisogno, quali porte preferisci usare (o avere a disposizione) e se avrai mai bisogno di collegarlo ad altri dispositivi oltre il tuo computer.

Il microfono PC dedicato

La scelta di utilizzare un microfono PC esterno permette di offrire una qualità del suono immensamente migliore rispetto a quella del microfono integrato nel PC.

Se le tue esigenze si estendono alla registrazione della tua voce o alla registrazione di qualsiasi audio, è il momento di passare a un microfono progettato per l’attività. Le cuffie sono generalmente sufficienti se stai solo facendo audio dal vivo, ma una volta che devi registrarlo e potenzialmente mixarlo con altro audio di qualità superiore, avrai bisogno di un microfono da abbinare.

Per alcuni può essere utile anche prendere in considerazione un semplice filtro anti-pop da mettere davanti al microfono e pensare al riverbero naturale e al rumore ambientale. Se stai cercando di registrare un audio professionale in una casa, potresti aver bisogno di un isolamento acustico sulle pareti o sul pavimento (se hai pavimenti in legno) o uno schermo di isolamento acustico.

A questo livello, desideri la massima qualità possibile durante la registrazione dell’audio in modo da poter manipolare e modificare liberamente il suono. La maggior parte dei microfoni cardioidi di fascia bassa sono un discreto passo avanti nonostante siano economici.

L’uso di un microfono dedicato di alta qualità ti dà anche la libertà di portare con te la tua attrezzatura, collegarla a qualsiasi altro dispositivo tu abbia bisogno di usare e ottenere un suono coerente ovunque. È particolarmente importante per musicisti e podcaster, dove la registrazione vocale è solo un pezzo del prodotto finale, mixato e modificato.

Quello che è certo è che la scelta del microfono PC perfetto dipende essenzialmente dalle tue esigenze, e la domanda da farsi prima sceglierlo è “quali son i tipi di utilizzo che faro di questo microfono?”.

Sulla base della risposta sarai in grado di scegliere sicuramente il microfono PC perfetto per te.

Ciao, sono Roberto e mi occupo della sezione tecnologia di Miglioridea.it Mi sono laureato in ingegneria informatica ormai oltre 10 anni fa (ahimè), ma da allora amo tenermi aggiornato in questo settore che è in continua evoluzione. Scrivo per Miglioridea per imparare sempre cose nuove e spiegarle in maniera semplice a chi mi leggerà...ormai davvero tanti!
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments